FATTI RIGUARDANTI UFO RECENTI

                                                                                     CINA
             

APRILE 2009 

Mediaset TV: venerdì 3, dopo le ore 8,30, su "mattina 5" trasmissione condotta da Claudio Brachino, sarà presente il presidente del CUN Roberto Pinotti (news del 2.04.2009)

Cina: l'apparizione di un gigantesco UFO causa sconcerto tra la gente. Nella città cinese di Yongan l'apparizione di un gigantesco UFO, che è stato descritto come lungo e di colore scuro, ha causato reazioni di "shock" tra i residenti. L'avvistamento è avvenuto il giorno 14 Marzo 2009, alle ore 8:45 pomeridiane. La grande "nave madre", stile velivolo, è stata vista uscire da una coltre di nubi e posizionarsi sopra la città. Una volta intercettato ciò, decine di residenti si sono recati all'interno delle loro abitazioni per prendere le telecamere, ma tornando sul luogo della scena hanno scoperto che il velivolo era scomparso rapidamente, così come era apparso. L'UFO si è ritirato di nuovo al di là delle nuvole, lasciando i residenti a discutere su ciò che avevano appena visto. Le locali autorità sono state informate sull'accaduto e le associazione ufologiche si sono recate in zona per una completa investigazione sull'incidente. L'avvistamento ha ricevuto ampia copertura sui media cinesi. Da quando gli avvistamenti UFO in Cina stanno diventando molto comuni, mai come prima, i cittadini stanno spingendo affinchè il loro governo riveli ciò che sa sull'argomento.

                                                                                             LONDRA                                       Ufo a Londra: gli scatti di Covent Gaeden
                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                         Gli Gli Ufo sono sbarcati a Londra. Almeno cosi' sembrerebbe guardando questo scatto fotografico realizzato da un operaio che, mentre stava lavorando sul tetto di un palazzo in costruzione a Covent Garden, con il suo telefono cellulare ha immortalato questi strani oggetti non identificati nel cielo di Londra.
Questo operaio, Derek Burton, dall'alto di Covent Garden, dal 16esimo piano dell'Orion House, ha voluto immortalare il panorama che si vede da lassu': e cosi' ecco comparire il Big Ben, Westminster, il London Eye... E poi questi quattro Ufo. Lui non se n'era nemmeno accorto mentre scattava la fotografia: solamente quando l'ha scaricata sul suo pc ha visto questi quattro ufo.

Subito i giornali inglesi hanno pubblicato questi scatti. Derek Burton assicura che si tratta di fotografie reali, non ritoccate: "Penso di essere stato solo fortunato. Queste forme non erano visibili a occhio nudo, quindi non le ho nemmeno centrate con l'obiettivo".

                                                                                          GRECIA

E' successo il 3 febbraio intorno alle 8.00 di mattina, nei pressi dell'istmo di Corinto che collega la penisola del Peloponneso alla Grecia.
Uno dei testimoni intervistati dalla rivista greca "Espresso", che ha portato il fatto alla ribalta dei riflettori ellenici, il signor Patapios Palaiologou, un operaio di 42 anni, ha raccontato con dovizia di particolari tutte le fasi dell'avvistamento.
Mentre accompagnava la figlia a scuola in auto, durante una giornata assolata e con un cielo completamente sgombro di nubi, il sig. Palaiologou ha notato qualcosa di strano nel cielo: "Ho visto un enorme oggetto stazionare nel cielo sopra alla collina opposta alla nostra zona di residenza. Non sembrava nulla che di ciò che avevo visto fino a quel momento. L'ho indicato a mia figlia che è rimasta perplessa quanto me e siamo scesi dalla macchina per osservarlo meglio. Era a circa 400 metri di altezza ed sarà stato largo quasi 300 metri di diametro. Sembrava come il pianeta Saturno, solo di colore metallico e con un anello rosso tutto intorno".
Sembra che l'UFO sia rimasto sospeso in aria per circa 10 secondi finché il cerchio non ha iniziato a vibrare ad una velocità enorme, seguito dall'accensione di una grande luminescenza su un lato del velivolo, che dopo pochi secondi è sparito.
"Sono confuso. - prosegue il testimone - Da una parte sono felice di aver assistito ad una cosa così insolita, dall'altra so che nessuno mi crederà mai".
A quanto pare però la sua paura è infondata dato che l'ufficio di polizia locale ha ricevuto diverse segnalazioni analoghe, raccolte anche la settimana precedente, sempre nella stessa zona in occasione di un altro avvistamento.

                                                                                     REPUBBLICA CECA



















     Gli avvistamenti nella piccola cittadina ceca di Cheb, 33.000 abitanti circa, si sono concentrati nelle giornate del 14 e 17 febbraio 2009.
Strani caroselli di luci silenziose hanno destabilizzato per qualche giorno la routine della cittadina ai confini con la Germania, che per i suoi edifici folkloristici sembra uscita da un libro di favole fuori dal tempo.
Nella notte del 14 febbraio diversi testimoni hanno segnalato strane luci colorate compiere evoluzioni sugli edifici cittadini.
Pavel Beran e sua moglie stavano tornando a casa intorno alle 19.45 quando hanno osservato esterrefatti l'evoluzione di due luci, seguite da altre due, nel più assoluto silenzio. Una delle luci era di colore arancione ed ha rilasciato una luce gialla più piccola. Il tutto è durato circa sette minuti poi gli oggetti sono scomparsi verso ovest.
Esperienza analoga l'anno avuta nella stessa nottata Vaclav Tondl con sua moglie che hanno segnalato cinque oggetti luminosi a circa 300 metri di altezza sorvolare in cerchio la città, fermarsi a volteggiare sopra la chiesa, per poi sparire in lontananza. "Non ho mai visto nulla di simile prima d'ora - commenta perplesso Tondl al giornale locale Denìk - ed erano sicuramente mezzi pilotati". Anche in questo caso le evoluzioni degli oggetti si sono svolte nel più assoluto silenzio.
Episodio analogo si è ripetuto nella notte di martedì 17 febbraio, quando Stanislaw Strmen uscendo a sistemare l'antenna tv che faceva le bizze, ha sentito un rumore profondo che non ha associato a nessun tipo di velivolo e guardando il cielo ha notato un oggetto composto di quattro luci, in movimento verso il confine tedesco.
L'uomo è riuscito a fare tre scatti in notturna del velivolo prima che questo fosse troppo lontano.
L'avvistamento di Stanislaw delle 19.49 è stato confermato anche dal capo della polizia locale che ha anche assicurato che il 14 febbraio non c'era nessun velivolo istituzionale in zona, mentre nella giornata del 17 febbraio un elicottero trasportava un malato ad un ospedale vicino ma in un orario precedente a quello dell'avvistamento e cioè alle 19.30 ed entrambi escludono che l'oggetto fotografato e visto da Sanislaw fosse l'elicottero in questione.
Anche il personale del controllo aereo del vicino aeroporto di Karlovy Vary ha confermato che le descrizioni dei testimoni non permettono di identificare nessun velivolo convenzionale e che in ogni caso il radar non ha rilevato nulla.


                                                                                          STATI UNITI

Quello di Stephenville in Texas nel Gennaio di quest'anno, è stato sicuramente il caso che più di tutti ha aperto la strada ad una attenzione nuova dei media internazionali sul fenomeno ufo e cover-up governativo e militare.
Invitiamo chi non conosce la storia di questo avvistamento di massa, che ha portato al licenziamento di una giornalista americana che stava investigando su di esso, alle presunte intimidazioni da parte dell'esercito di un testimone "scomodo", Ricky Sorrels e alle false comunicazioni ufficiali, smentite più volte e infine ridicolizzate dal rilascio sotto FOIA dei tracciati radar di quella notte analizzati dal MUFON, a leggere gli articoli precedenti sul caso, che trovate linkati nella colonna destra.
Dopo il caso Stephenville, media del calibro della CNN, BBC, International Press, il Telegraph ed altri, hanno inondato l'etere e la carta stampata di reportage, servizi e cronache di avvistamenti più o meno eclatanti. Tutto quello che contiene la parola UFO ormai (ndr. finalmente...) fa notizia alla stregua di qualunque altra cronaca quotidiana.
Complici anche le dichiarazioni ufficiali di esponenti del Governo Giapponese, della Chiesa, di testimoni istituzionali e i numerosi avvistamenti che hanno coinvolto anche l'isola britannica.
Fatto sta che la piccola cittadina Texana è di nuovo al centro dell'attenzione con un recente avvistamento di più testimoni, che questa volta a differenza di quello avvenuto in gennaio, confermato però dall'analisi dei tracciati radar ufficiali, avrebbe anche il supporto delle prove video.
A dare la notizia anche questa volta la meticolosa CNN, che ha raccolto le testimonianze e il video di Andy Monreal che ha potuto osservare e filmare l'oggetto con i suoi amici studenti di scuola superiore.
"Potevi vedere chiaramente la forma ovale. Ho chiamato immediatamente i miei amici. Era come un cerchio completo."
Andy è riuscito a girare un video di mezzo minuto con la macchinetta digitale della madre.
Anche il padre e la madre di Andy hanno assistito al fenomeno e hanno commentato di non aver mai visto nulla di simile in tutta la sua vita "Aveva grandi luci e tutto il resto."
"Era rotondo. Si potevano vedere chiaramente le luci intorno che lampeggiavano e cambiavano. Era incredibile. Girava e lampeggiava."
Anche questa volta numerosi testimoni oculari hanno contattato la testata locale.
Il reporter Whitney Ashley, fa sapere che molte persone che hanno anche assistito all'evento, non vogliono parlare pubblicamente, come addirittura alcuni dipendenti del giornale stesso, memori evidentemente di quanto successo nell'episodio di gennaio.
"Ho almeno 10 segnalazioni al momento." conferma la reporter.
"Anche l'ufficio dello sceriffo nella parte sud della Contea di Erath ha ricevuto molte chiamate."
La base di Forth Worth anche questa volta, forse con meno impaccio data l'esperienza precedente, si affretta a dichiarare che c'erano sette F-16 impegnati in quell'area.
Diversi testimoni hanno confermato infatti di aver visto i caccia, ma dopo aver visto anche lo strano oggetto lampeggiante.



                                                                                   CINA

La notizia è stata segnalata dall'agenzia di stampa di stato cinese, la Xinhua, che ha riportato come durante il volo i passeggeri, tra cui giornalisti e ufficiali del governo, hanno potuto osservare e fotografare lo strano oggetto che ha improvvisamente affiancato l'aereo.
Erano le 18.00 del 24 febbraio 2009 quando un gruppo di giornalisti a bordo di un aereo di linea delle Southern Airlines hanno notato uno strano oggetto luminoso volare parallelamente al loro aereo. I giornalisti hanno quindi avvisato alcuni ufficiali della sicurezza a bordo e gli altri passeggeri. Uno di loro è riuscito anche a fare qualche foto dell'oggetto prima che sparisse in direzione nord.
Le foto non lasciano molto spazio ai dubbi sulla natura non convenzionale del misterioso velivolo, ma gli stessi testimoni hanno avuto modo di confrontare l'UFO con un normale aereo osservato più tardi all'orizzonte, convenendo tutti che quello che avevano visto poco prima era sicuramente un oggetto sconosciuto.
Un ufologo cinese ha affermato che l'agenzia di stampa nazionale, la Xinhua, sta dando sempre più spazio alle notizie di carattere ufologico, seguendo quello che è un po' il trend della stampa mondiale dal 2008, forse per preparare - secondo l'ufologo cinese - ad un sorta di annuncio pubblico del governo che probabilmente sa molto più di quanto non abbia fin'ora rivelato sul fenomeno.


                                                                                              GERMANIA

Decine di segnalazioni da tutto il paese, di un oggetto volante non identificato hanno movimentato la giornata tedesca del 19 gennaio.
Tra quelle più autorevoli senz'altro il rapporto dell'aeronautica tedesca che ha tracciato il comportamento anomalo dell'oggetto persino sul radar, disorientando gli operatori radar che hanno riscontrato un segnale intermittente, sparito infine nel nulla. I piloti di caccia tedeschi sono stati posti in stato di allerta mentre l'ufo attraversava a grande velocità tutto il paese.
Gli investigatori hanno verificato ed escluso tutte le possibilità convenzionali quali palloni sonda o anomalie atmosferiche.
"Abbiamo escluso tutte le possibilità convenzionali. - conferma perplesso Axel Raab dell'ufficio tedesco per la sicurezza del traffico aereo (DFS) - E' un mistero."
L'oggetto sembra essere sparito proprio sopra un'area utilizzata da truppe americane per le esercitazioni.



CLICCA  SUL link PER ACCEDERE AL FORUM