2012,L'ALBA DI UN NUOVO GIORNO?

th:400px;h
Leggendo alcune notizie riguardanti l'anno 2012, data in cui secondo il calendario Maya terminerà l'attuale era, (blog e siti che trattano l'argomento stanno espandendosi a "macchia d'olio" sul web) non ho potuto fare a meno di notare che le teorie riguardo all'interpretazione dei fatti sono molte, e totalmente differenti fra loro. Alcune prevedono eventi naturali disastrosi di dimensioni enormi, altri l'apocalisse, altri ancora una guerra nuclere, chi un'invasione aliena, chi un contatto alieno pacifico. Quale sarà quella giusta, ammesso che lo sia? Bè non dovremo aspettare molto per conoscere la verità, tre anni passano in fretta. Comunque quella seguente è la teoria che più mi piace appoggiare.

   Siamo prossimi a un cambiamento della massima importanza atteso da migliaia di anni e siamo tutti chiamati a partecipare a questo momento.

Dobbiamo essere uniti in questo grande evento cosmico su tutto il pianeta, ma senza paure o ansie, che invece serpeggiano infidamente.
Molti sono indifferenti e altri sono terrorizzati.
È dunque necessario chiarirci le idee,
Secondo il calendario Maya, l'attuale Era terminerà nel 2012.
Cosa ci dobbiamo aspettare? La fine di questa Era, secondo le profezie Maya, deriva dal calcolo della prossima inversione del campo magnetico terrestre, dovuta a uno spostamento dell'asse del pianeta. Questo evento, basato sul fenomeno della Precessione degli Equinozi, coincide anche con il momento in cui la frequenza della Terra (nota come Frequenza Shumann) arriverà al punto zero. In altre parole, questo significa che la Terra sta rallentando e quando sarà in assenza di elettromagnetismo, potrebbe fermarsi e poi riprendere a girare in senso opposto.
Anche la Luce sta influenzando la Terra, che da anni si sta muovendo dentro una fascia di luce densa, in cui si captano un crescente numero di particelle di luce chiamate fotoni. E i fasci di luce provenienti da questa "cintura fotonica", si sono sintonizzati con la luce sulla Terra. Sembra, secondo gli scienziati, che ci stiamo muovendo attraverso una "nuova frequenza misteriosa" proveniente dal centro della Via Lattea.
Non sappiamo né perché si sia attivata, né cosa significhi: c'è chi ritiene possibile che possa trasportare la Terra incolume nella quarta dimensione, come una specie di salvagente. Alcuni, in ambito scientifico "di frontiera" ritengono anche che queste frequenze stiano già modificando il nostro DNA, per renderlo idoneo al cambiamento dimensionale.
D'altra parte, nessuno è in grado di dimostrare ancora "scientificamente" certe convinzioni e teorie che la fisica di domani potrà definire. E d'altronde la Fisica Quantistica sta già percorrendo questa strada in cui Fisica e Metafisica sembrano andare a braccetto.
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: